Home Page La ConcarenaLa Regia di RadioValleGli studi di Tele BoarioLa Valle Camonica

UN GRANDE MUSEO DA VIVERE
NELLA VALLE DEGLI ANTICHI CAMUNI

· Progetto dell'archeologo camuno dr. Ausilio Priuli
· Grande parco tematico immerso nella natura
· Per viaggiare nel tempo e rivivere la preistoria

In sostanza si tratta di un nuovo grande museo interattivo all'aperto nel quale rivivere il nostro passato, attraverso ricostruzioni di insediamenti preistorici, realizzate su base scientifica.

Rivivere la preistoria alla scoperta degli antichi Camuni e delle genti padane ed alpine nel corso di 15.000 anni.

PER VIAGGIARE NEL TEMPO E RIVIVERE LA PREISTORIA

Nell'ARCHEOPARK si può esplorare una GROTTA come quelle in cui, oltre 10.000 anni fa, avevano dipinto e graffito le figure di animali che cacciavano; osservare come i nomadi mesolitici (10.000 - 7.000 anni fa) avevano organizzato i loro RIPARI SOTTOROCCIA; inoltrarsi nei campi di lino, miglio, grano e lenticchie, seguiti da un gregge di capre e sostare nella FATTORIA NEOLITICA, nel deposito degli attrezzi agricoli per provare ad impugnare la zappa o il falcetto, ritirare il carro a ruote piene. Sostare nelle capanne del grande VILLAGGIO PALAFITTICOLO, come poteva essere 4.000 anni fa, che si protende nel lago nel quale le piroghe avanzano a colpi di pagaia, tra gli uccelli acquatici, le canne palustri e le ninfee. Risalire la collina per conquistare un CASTELLIERE, villaggio fortificato come doveva essere 3.000 anni fa; soffermarsi in un dolce pianoro coronato da alberi ed entrare nelle CASE di TRONCHI simili a quelle di 2.500 anni fa, dove lavorano alcuni artigiani. Percorrere un grande LABIRINTO ricostruito sulla scorta dei disegni trovati sulle rocce di Luine, Capodiponte e Cimbergo. La caratteristica peculiare di questo grande PARCO TEMATICO POLIFUNZIONALE è costituita dal fatto che non sarà solo da visitare, ma da vivere, dal momento che gli utenti potranno, guidati da animatori particolarmente preparati, svolgere una serie di attività.

ATTIVITA'

Le visite e le attività si svolgeranno esclusivamente con animatori culturali. Percorrere il labirinto, tirare con l'arco, manipolare l'argilla, battere il rame, cuocere i vasi, lavorare l'osso, il legno, la pietra, macinare il grano, fare il pane, usare i colori, conciare le pelli e raschiarle, costruire un attendamento, viaggiare in piroga, tagliare la legna con l'ascia in bronzo, sfibrare il lino, filare, tessere; riposare su giacigli di foglie, di erba secca e di pelli, pescare e imparare a prendere i pesci con le mani; imparare a conoscere le rocce, gli alberi, i fiori, le bacche, le erbe commestibili e salutari.

Dall'ARCHEOPARK alla VALLE CAMONICA

La direzione dell'ARCHEOPARK, nella persona del dr. Ausilio Priuli, gli animatori culturali, in collaborazione con il Villaggio Turistico di Boario Terme, partendo dall'ARCHEOPARK, animano alla conoscenza di tutto il territorio valligiano, dei beni ambientali e culturali, promuovendo una concreta valorizzazione delle incisioni rupestri di tutta la valle, delle vestigia romane di Cividate Camuno, dei castelli, borghi e chiese, delle case, palazzi ed opere pittoriche e scultoree rinascimentali, dei borghi rustici, dei siti di interesse etnografico come la Valle dei Magli, Pescarzo o Case di Viso a Ponte di Legno, del Parco dell'Adamello, di molte bellezze paesaggistiche, ecc.

TURISMO SCOLASTICO

L'ARCHEOPARK si occupa anche di turismo scolastico, di attività pedagogico-educative, visite d'istruzione, soggiorni programmati che tengono conto dei programmi scolastici e da qui, gli scolari e gli studenti possono partire per riscoprire il mondo degli antichi camuni e le incisioni rupestri che costellano le rocce della Valle Camonica. Scolari e studenti possono rivivere intere giornate immerse nel mondo della preistoria. E' indispensabile la prenotazione.

INCONTRI TEMATICI

Giornate e settimane vedranno la presenza di archeologi, tecnici sperimentatori che terranno conferenze, animeranno convegni, mostreranno aspetti tecnici della vita materiale dell'uomo del passato, come ad esempio la scheggiatura e la lavorazione della selce, il tiro con l'arco e con il propulsore; la fusione dei metalli; la cottura dei vasi, etc. Uno spazio speciale adibito a TEATRO nella natura permetterà la presentazione di spettacoli tematici anche serali. Servizio di animatori culturali.

Per i visitatori, gruppi, scolaresche ed ogni altro utente è disponibile un servizio di Animatori Culturali, preparati da specialisti della materia. Per i gruppi organizzati è consigliata la prenotazione.

L'Archeopark programma visite-soggiorni culturali e attività di 1 e più giorni.

L'Archeopark organizza e gestisce:
- soggiorni all'Archeopark · visite guidate e animate
- visite d'istruzione
- educazione ambientale in tutta la Valle Camonica
- alle incisioni rupestri del Parco di Luine a Boario Terme, di Capodiponte e della riserva di Ceto - Cimbergo - Paspardo
- al Museo didattico d'Arte e Vita Preistorica e Archeodromo di Capodiponte
- alle opere di interesse artistico, architettonico-monumentale
- ai borghi rustici e alla Valle dei Magli
- nel Parco dell'Adamello

Pagina successiva


I Comuni della Valle Camonica
Territorio e Ambiente: la valle, il lago ed i suoi monti ...
Itinerari montani, rifugi, escursioni, come e dove si fanno ?
Panorami: affacciati ad una finestra virtuale sulla valle, il lago ed l'alto sebino

La Via Crucis di Cerveno, una drammatica manifestazione che restiste nel tempo e nel cuore
Museo di Ossimo Ieri, oggetti che raccontano testimonianze ...
Museo preistorico, virtuale dell'arte rupestre camuna
Arkeopark per viaggiare nel tempo e rivivere la preistoria
I Galber: gruppo folkloristico culturale di Monno
Proverbi: sono la sapienza dell'uomo. ma non tutti sono lezioni di saviezza
Ricette Camune: la cucina verace della Valle Camonica